“Leggere i bisogni reali de territorio: le famiglie cercano momenti di crescita, sia culturale che sociale e questa mostra da una risposta” così il rappresentante dell’associazione Euganea Movie Movement ha spiegato da dove parte l’esigenza della seconda mostra d’illustrazione a Villa Pisani di Monselice. Ad un paio d’anni di distanze dall’importante restauro che l’ha vista protagonista, alla prima mostra legata al mondo delle fiabe arrivate da tutto il mondo, che lo scorso anno ha portato ad oltre 2300 ingressi, sommati ad altrettanti legati alle attività correlate realizzate con le scuole del territorio. Un bel risultato che arriva da un’offerta formativa e culturale di buona qualità, diversa e ricca. Tutto parte dalla collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel, realtà culturale che da oltre 30 anni porta a Sarmede una delle mostre di illustrazione internazionali più amate, che ha reso possibile questo secondo anno con La fiaba è servita!,dove il tema cibo sarà raccontato da tanti personaggi che arrivano da ogni parte del mondo. Villa Pisani ospiterà dal 2 marzo al 7 aprile,nei suoi due piani, 75 illustrazioni tratte da sette libri (che si potranno anche acquistare nel book corner). Si parte da La fiaba è servita, Cibi Icantati dall’Italia, 10 racconti editi da Franco Cosimo Panini, poi Ah! Quelles soupes, les amiscon le tavole dell’illustratrice Judith Gueyfer (Editore Rue du Monde), Donzelli propone A tavola con Sharhazard, una rilettura di racconti arabi attraverso la lente della cultura enogastronomica. Il viaggio nella mostra prosegue tra le tavole de Il sale vale più dell’orodi Bohem Press Italia, Non piangere cipolladi Mondadori e le illustrazioni di Gaia Stella, Filastrocche saporite per immagini imbandite, una raccolta degli allievi della scuola d’illustrazione di Sarmede,eGustomondo. Alla scoperta dei cibi del pianeta dell’editore Giunti. Ci sarà la mostra da visitare e un lungo programma di attività, proiezioni e laboratori, a cui partecipare, che vedono vecchie e nuove collaborazioni, dalle librerie Pel di Carota e Farenheit, Slow Food Veneto, Tearracrea Teatro, la casa editrice Camelozampa, l’associazione Melià, Despar con il progetto Le Buone Abitudini. Il calendario degli eventi è davvero per tutti i gusti, d’altronde si parla di cibo. Pel di carota promette una mix di stili con un’incursione anche nel repertorio di Gianni Rodari (10 marzo) si parte con W la pappa con pomodoro! (dagli 8 anni) a Macedonia di melone, pera, tra Frosinone e Voghera (dai 5 anni). Sarà Slow Food Veneto ad aprire il 2 marzo con viaggio alla scoperta dell’olio d’oliva, Chiara Veronesi  torna a Villa Pisani con un laboratorio sensoriale, tra i film cult “Piovono Polpette”, “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato” di Mel Stuart, Wall-e, per citarne alcuni. Arriva anche il cibo raccontato dal teatro con Re Spuntino mai contento e il segreto del mangiar sano. Gli eventi non mancano, la possibilità di stare insieme e imparare qualcosa di nuovo neppure. Trovate tutti i dettagli su http://www.villapisanimonselice.it   “Leggere i bisogni reali de territorio: le famiglie cercano momenti di crescita, sia culturale che sociale e questa mostra da una risposta” così il rappresentante dell’associazione Euganea Movie Movement ha spiegato da dove parte l’esigenza della seconda mostra d’illustrazione a Villa Pisani di Monselice. Ad un paio d’anni di distanze dall’importante restauro che l’ha vista protagonista, alla prima mostra legata al mondo delle fiabe arrivate da tutto il mondo, che lo scorso anno ha portato ad oltre 2300 ingressi, sommati ad altrettanti legati alle attività correlate realizzate con le scuole del territorio. Un bel risultato che arriva da un’offerta formativa e culturale di buona qualità, diversa e ricca. Tutto parte dalla collaborazione con la Fondazione Štěpán Zavřel, realtà culturale che da oltre 30 anni porta a Sarmede una delle mostre di illustrazione internazionali più amate, che ha reso possibile questo secondo anno con La fiaba è servita!,dove il tema cibo sarà raccontato da tanti personaggi che arrivano da ogni parte del mondo. Villa Pisani ospiterà dal 2 marzo al 7 aprile,nei suoi due piani, 75 illustrazioni tratte da sette libri (che si potranno anche acquistare nel book corner). Si parte da La fiaba è servita, Cibi Icantati dall’Italia, 10 racconti editi da Franco Cosimo Panini, poi Ah! Quelles soupes, les amiscon le tavole dell’illustratrice Judith Gueyfer (Editore Rue du Monde), Donzelli propone A tavola con Sharhazard, una rilettura di racconti arabi attraverso la lente della cultura enogastronomica. Il viaggio nella mostra prosegue tra le tavole de Il sale vale più dell’orodi Bohem Press Italia, Non piangere cipolladi Mondadori e le illustrazioni di Gaia Stella, Filastrocche saporite per immagini imbandite, una raccolta degli allievi della scuola d’illustrazione di Sarmede,eGustomondo. Alla scoperta dei cibi del pianeta dell’editore Giunti. Ci sarà la mostra da visitare e un lungo programma di attività, proiezioni e laboratori, a cui partecipare, che vedono vecchie e nuove collaborazioni, dalle librerie Pel di Carota e Farenheit, Slow Food Veneto, Tearracrea Teatro, la casa editrice Camelozampa, l’associazione Melià, Despar con il progetto Le Buone Abitudini. Il calendario degli eventi è davvero per tutti i gusti, d’altronde si parla di cibo. Pel di carota promette una mix di stili con un’incursione anche nel repertorio di Gianni Rodari (10 marzo) si parte con W la pappa con pomodoro! (dagli 8 anni) a Macedonia di melone, pera, tra Frosinone e Voghera (dai 5 anni). Sarà Slow Food Veneto ad aprire il 2 marzo con viaggio alla scoperta dell’olio d’oliva, Chiara Veronesi  torna a Villa Pisani con un laboratorio sensoriale, tra i film cult “Piovono Polpette”, “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato” di Mel Stuart, Wall-e, per citarne alcuni. Arriva anche il cibo raccontato dal teatro con Re Spuntino mai contento e il segreto del mangiar sano. Gli eventi non mancano, la possibilità di stare insieme e imparare qualcosa di nuovo neppure. Trovate tutti i dettagli su http://www.villapisanimonselice.it  
La Fiaba è Servita! mostra, laboratori, film e teatro tornano a Villa Pisani


Share No Comment