Torna, martedì 17 marzo, alle 21.30 sul profilo Facebook/racconti a teatro l’appuntamento con i monologhi di Denis Varotto in questo tempo di Coronavirus. Dopo aver proposto le storie di Sara (Covid-19) e Marco (un giovane alle prese con lo stare a casa), l’attore padovano propone altre due storie, quella di Antonio, contadino del Sud e di Nicola, giovane quarantenne proprietario di una birreria. Un modo, quello di Denis Varotto, per mantenere viva l’attenzione sul teatro e utilizzarne il linguaggio per affrontare questa quotidianità così inusuale e faticosa.         Torna, martedì 17 marzo, alle 21.30 sul profilo Facebook/racconti a teatro l’appuntamento con i monologhi di Denis Varotto in questo tempo di Coronavirus. Dopo aver proposto le storie di Sara (Covid-19) e Marco (un giovane alle prese con lo stare a casa), l’attore padovano propone altre due storie, quella di Antonio, contadino del Sud e di Nicola, giovane quarantenne proprietario di una birreria. Un modo, quello di Denis Varotto, per mantenere viva l’attenzione sul teatro e utilizzarne il linguaggio per affrontare questa quotidianità così inusuale e faticosa.    
Un metro non basta, il monologo di Denis Varotto


Share No Comment